Ballare all’aperto il tango sociale a Buenos Aires

Il 2 Gennaio 2016 ha inaugurato l’estate all’aria aperta la

Gran Milonga Social “La Veraniega“.

12400453_551168991715909_7399189360401675945_n(1)

Si tratta di un progetto di tre persone strettamente legate al tango, pensato per offrire un prodotto di tango simile ai grandi balli del passato, che si tenevano nei club di barrio, ricordando l’età d’oro del tango.

Canaro Maida 1936 Cancha de boca

Per il “turista” o tanguero questa è attualmente l’unica milonga in attività a Buenos Aires che ripropone quanto avveniva nell’epoca d’oro.

Tango sociale in club di barrio all’aperto, un’occasione unica e irripetibile (chiuderà a fine febbraio) per il 2016 per conoscere il genuino “Tango Sociale Argentino”.

535064_546714418828033_5636252852485493001_n

Organizziano la milonga Soledad Chaves ( ballerina professionista di tango e insegnante  ) assieme a Emiliano González ( insegnante di tango ) e a Massimo Tessari ( musicologo e collezionista di tango Italiano ) che con il suo progetto Pura Milonga , propone musica di tango esclusivamente con dischi di collezione in vinile nelle migliori milonghe d’Europa.

12487204_551963934969748_3129483844611906956_o12509794_549282955237846_895809786957527217_n

Quando di notte in cielo ci sono stelle, la milonga si svolge nel cortile aperto della sede del Club Ferro Carril Oeste , edificio costruito nel 1905 . Dichiarato di interesse culturale da parte del GCBA e situato nel cuore di Caballito.

336212339345_538383372994471_3399369396676642219_o

La Veraniega si realizza ogni sabato, nella parte scoperta del club con una pista dalle dimensioni di circa 10 X 20 mt.

12525336_551964061636402_1734856650107124550_o 1379796_546645968834878_685982724203109443_n

In caso di pioggia la serata si svolge nello stadio di basket della sede, che ha un bellissimo pavimento in parquet con una capacità di 400 persone.

12620854_10153896450319222_1786129405_o 12620945_10153896451059222_252032268_o
Come da tradizione il suo pubblico oltre che molto numeroso è soprattutto vario, spaziando dalle famiglie con figli arrivando a ballerini professionisti, artisti illustri e milongueros di fama.
Tutti in amicizia e buona onda godono dell’aria fresca delle notti portene, senza il fastidioso rumore di fondo dei potenti ventilatori ne dei venti gelidi dei condizionatori che d’estate disturbano nei locali al chiuso.

Prima della milonga alle 20:30 c’è la tradizionale “Classe” di Tango guidata da Soledad ed Emiliano, e che ospita ogni settimana un “Maestro/a” invitato.

12615204_551963998303075_4809605547189882748_o 12522936_549282838571191_5559075505321088683_n

Al termine per le 22:30 inizia la milonga. La selezione musicale è esclusivamente con dischi in vinile, perciò in Hi Fi senza playlist carartteristica anche questa unica in Buenos Aires.

12573946_551883414977800_3359009848287263817_n 12513538_551963868303088_259026416053686556_o 12509794_549282955237846_895809786957527217_n

La sera dell’inaugurazione, sono accorsi a “Ferro” quasi seicento tangueros, ( 592 per la precisione ndr ), per ballare il tango dove non succedeva da 50 anni, tanto da generare un eco che ha percorso in tutta la città al punto che il giornale LA NACION le ha dedicato un articolo.

Alcuni video dell’inagurazione

Watch this video on YouTube or on Easy Youtube.

Watch this video on YouTube or on Easy Youtube.

“Ferro” fu inaugurato nel 1904 da un gruppo di 95 dipendenti delle ferrovie che cercavano un posto per giocare a calcio . La sede è parte del patrimonio architettonico del quartiere , con il suo maestoso edificio in stile inglese costruito nel 1925 e dotato di 4 palestre, 5 campi da tennis, 3 piscine, un cortile aperto , sala giochi e bar ristorante.

12471873_546646032168205_17329424029272883_o 12496088_551963931636415_5203435192685104245_o886653_544214859077989_2338304116972154013_o

Per chi non conosce il barrio di Caballito, la sua geografia è piena di storia e ha memoria di emblematici spazi urbani , basti citare il Parco Centenario progettato dal paesaggista francese Carlos Thays , il Mercado del Progreso inaugurato nel 1899, il tranvia storico e continua ad offrire grandi varietà di intrattenimenti.

emblema_caballito

Il quartiere “Caballito” deve il suo nome alla pulperia ( Osteria ndt ) che don Nicolás Vila 1804 installò all’angolo dell’incrocio tra Rivadavia ed Emilio Mitre, aveva come insegna una banderuola a forma di cavallo. Come tutti i quartieri ovest, ha progredito notevolmente con l’arrivo della linea ferroviaria “Mitre” che dal 1857 attraversa il quartiere. La stazione prese il nome dal famoso negozio. All’epoca la zona aveva lussuose “Quinte” ( Ville ndt ) lungo Avenida Rivadavia ed era un posto per il fine settimana. Nel 1928 viene creato parco Rivadavia.

caballito_02_1 caballito_01_0 caballito_03_0

Avenida Rivadavia e Caballito sono parte della storia del tango.
Nei suoi teatri suonarono le orchestre di Osvaldo Fresedo, Julio De Caro, Carlos Di Sarli e molti altri.
Successivamente il tram ( ancora in funzione al fine settimana ) e poi la metropolitana ( Linea A la 1° del Sud America ), contribuiranno notevolmente allo sviluppo di questo quartiere, oggi uno dei più residenziali di Buenos Aires, che si trova nel centro geografico della città.

INDIRIZZI E LINK:

LA VERANIEGA Link

CLUB FERROCARRIL OESTE Link

SOLEDAD CHAVES Link

EMILIANO GONZALEZ Link

AFTER OFFICE TANGO ( Soledad y Emiliano Tango Classes ) Link

MILONGA ITINERANTE ( Eventos de Tango ) Link

PURA MILONGA ( Music Show ) Link

10623409_546348448864630_59720686237784586_o

Author: DJ Massimo

DJ resident de La Veriega, la milonga all'aperto di Buenos Aires. Usa esclusivamente il disco in vinile per passare musica nelle serate con PURA MILONGA. Mentre con BIEN PULENTA sono i file audio Hi-Res a garantire al pubblico la massima fedeltà audio e una proposta musicale "Ossigenata" che garantisce il massimo della ballabilità.

Share This Post On

1 Comment

  1. Ogni sabato in cui ripete, rimango sempre “stupito” del fenomeno e delle sue dinamiche. Le espressioni dei visi dei non Argentini che ci vengono a trovare sono un misto di emozioni. Per non parlare degli inquilini dei condominiii che organizzano cene in terrazza per godersi la milonga come se fossero in un teatro.
    Essere partecipi di una cosa cosi è “speciale” ed emozionante.
    Se potete non perdevela.

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*